COURTESY CALL

L’obiettivo della Courtesy Call è quello di supportare le Aziende Creditrici nelle prime fasi immediatamente successive alla registrazione dell’insoluto con una gestione personalizzata e puntuale, per verificare e trasmettere “delicatamente” le evidenze del mancato pagamento e le esigenze del creditore.
L’attività viene progettata e personalizzata in base alle specifiche esigenze del nostro cliente e al mercato in cui opera e viene sviluppata in completa simbiosi con il personale interno referente dell’impresa utilizzatrice.
La Courtesy Call è una fase strategica nella gestione crediti e integra varie attività che possono concretizzarsi in comunicazioni eseguite in nome e per conto del creditore/mandante.

FASI DELL’ATTIVITA’

  • Importazione File pratiche nel gestionale One;
  • Invio prima comunicazione di verifica contabile (Email);
  • Contatti telefonici per acquisire informazioni sui motivi del mancato pagamento;
  • Invio seconda comunicazione di verifica contabile e di sollecito pagamento (Email);
  • Contatti telefonici per stimolare il pagamento della posizione ancora aperta;
  • Invio terza comunicazione di sollecito pagamento e richiesta di eventuali oneri (Email/PEC);
  • Ulteriori solleciti telefonici fino a termine gestione.


MONITORAGGIO E DURATA

Durante tutte le fasi dell’attività il cliente viene costantemente aggiornato e potrà monitorare in autonomia le posizioni affidate.
L’operatività viene eseguita nelle più ampie fasce orarie (dalle 8.30 alle 21.00) e ha una durata media di 30 giorni che potranno essere ridotti e/o concordati con la mandante.


I VANTAGGI

  • Utilizzo di professionisti qualificati affiancandoli alle risorse interne dell’azienda creditrice;
  • Monitoraggio delle prime delicate fasi del mancato pagamento o del disallineamento contabile;
  • Si aumentano le opportunità d’acquisizione di riconoscimenti di debito spontanei dal cliente;
  • Raccolta di notizie oggettive relative alla situazione del cliente (insolvente) per individuare con maggiore efficacia e tempestività eventuali azioni da intraprendere;
  • Personalizzazione delle attività e contenuti, frequenza delle comunicazioni e dei solleciti verso clienti insolventi;
  • Verifica immediata e conseguente risoluzione dei mancati pagamenti dovuti a disguidi, irregolarità e anomalie.
  • Diminuzione dell’incidenza dei costi dovuti ad eventuali fasi successive (stragiudiziali o giudiziali).


Tutta questa fase, seppur chiaramente orientata alla gestione e recupero immediato di posizioni con recente insolvenza, è comunque volta alla fidelizzazione del cliente e all’accrescimento della Customer Satisfaction.
Una adeguata attività di Courtesy Call migliora la liquidità aziendale, incrementa la brand positioning e può tradursi in una efficace e apprezzata Customer Care.